La manutenzione di un infoltimento protesico non è un atto banale, invece la manutenzione è determinante ai fini della durata della protesi di capelli e del risultato estetico. Le protesi sono differenti dalle parrucche perché fatte su misura seguendo le caratteristiche della persona e le proprie esigenze, hanno, inoltre, una prestazione ed una qualità diversa che dipende da alcuni fattori: la tipologia di capello utilizzato, il sistema di ancoraggio, la manutenzione ordinaria operata dalla persona e quella straordinaria eseguita nel centro Charme Arte.
Il processo consiste nel:

  • rimuovere la protesi capelli dalla testa (utilizzando solventi appropriati, in base all’efficacia adesiva restante)
  • pulire la protesi di capelli e il cuoio capelluto dai residui di colla, sebo, ecc.
  • lavare separatamente testa e capelli, e la protesi
  • preparare il cuoio capelluto al nuovo fissaggio (asciugatura, utilizzo detergenti sgrassanti appropriati)
  • applicare la colla e/o il biadesivo alla base della protesi capillare e/o al cuoio capelluto
  • applicare la protesi di capelli alla testa

La Charme Arte è specializzata nel infoltimento dei capelli in capelli naturali e in protesi capelli parrucche extension
Partendo della descrizione di sopra sembra il lavoro di una giornata: in realtà la una manutenzione ordinaria non supera MAI le due ore per un operatore con esperienza, e può essere portata a termine con calma e accuratamente in un’oretta.
La protesi di capelli va lavata direttamente in testa con un normale shampoo/doccia, specialmente se il sistema capillare è stato fissato di recente e se l’ambiente in cui si vive e lavora non è particolarmente caldo/sporco/umido/polveroso.
Consigli per la manutenzione della protesi:

  • i capelli vanno sempre pettinati prima di essere lavati con uno shampoo neutro, meglio se rigenerante della cuticola
  • per ammorbidire e ravvivare la chioma va applicata una piccola quantità di crema condizionante (balsamo) dopo che i capelli sono stati sciacquati
  • meglio un’asciugatura al naturale o con phon impostato su temperatura “tiepida”
  • se l’ancoraggio è di tipo biadesivo, dev’essere per forza anallergico (presidio medico)
  • per la protezione dagli agenti atmosferici, applicare sempre sui capelli uno spray protector e risciacquare con acqua dolce dopo a