Il mondo dei sistemi tricologici e contro la calvizia sia parziale che totale è un mondo con un importante tecnicismo semiologico che potrebbe portare a tanta confusione in una persona non esperta che si affaccia per la prima volta in questo mondo. Infatti sinonimi e descrizioni multiple confondono.
Ci sono parole e termini che molti non conoscono: protesi in poliuretano, protesi in poly, protesi in pellicola, protesi in Swiss lace, protesi in french lace, bleaching knots, knot sealer e tanti altri.

Oggi parleremo di protesi per capelli totali e parrucche e spiegheremo quali sono le principali differenze. La parrucca nasce da tantissimo tempo fa, già’ esistevano esempi della stesse nell’antico Egitto, la protesi per capelli invece è un artefatto piuttosto recente e più performante.

Ricrea l’effetto di una chioma e non necessità di ancoraggi, si appoggia sulla testa e si leva quando si desidera. Non stabile per via della loro struttura fatta in merletto. Da tenere conto che oggi le parrucche classiche si sono evolute grazie a nuovi materiali e possono essere più stabili.
Non assicura un perimetro naturale, perché lo spessore e notevole, quindi necessita di tagli coprenti e non permette di fare sport o attività fisiche importanti. Questo per la loro poco stabilita e adesione inesistente o minima. E’ quindi un complemento estetico non prettamente funzionale e che non assicura un effetto visivo ed una vita sociale normali.
I capelli usati sono spesso fibre sintetiche, per abbattere i costi, esistono anche molte parrucche con capelli umani, e alcune fabbriche li producono anche misti tra kanelon e capelli veri e capelli naturali. I costi sono vari si può andare dai pochi euro (parrucche in capelli sintetici, scadenti ) medio basso capelli in kanelon sintetico di alta qualità alle migliaia di euro, parrucche in capelli veri e naturali, come per esempio nei casi di parrucche di aziende multinazionali che hanno creato linee importanti ed hanno fatturati milionari.
Le parrucche sono sempre stilizzate, vuol dire già tagliate e colorate. Le parrucche i capelli sintetici non e possibile cambiare il colore o il taglio(il taglio si può modificare un pò per la lunghezza ma impossibile cambiare lo stile).
Sono di norma usate post terapie mediche o da alopecie areate, anche per alcune persone che vogliono essere libere di toglierle come dei cappelli. Possono essere fatte a macchina o a mano (la maggior parte delle parrucche in capelli sintetici sono fatte tutte a macchina). Quelli in capelli naturali si possono trovare anche fatte a mano.
LE PROTESI CAPELLI TOTALI
Le protesi capelli totali sono una creazione estetica di recente invenzione. Gli ultimi 20 anni sono state spettacolari per evoluzione dei materiali fino ad arrivare a 1 micron di spessore.

Le protesi capelli totali sono costituite da una base invisibile e spesso anche difficilmente percettibile al tatto, alla quale vengono inseriti(quelli più naturali iniettati in inglese inject, poi anche in V-loop o annodati pero attenzione quest’ultimo fa perdere la naturalezza della protesi ) capelli naturali a mano. Ci sono diverse tipologie di protesi capelli. Protesi capelli totale tutta in Swiss Lace, protesi capelli totale tutta in french lace, protesi capelli totale tutta in poliuretano 1 micron di spessore la più sottile al mondo (thin skin è il nome in inglese), protesi capelli totali con il perimetro in poliuretano e la parte interna in swiss lace o anche la parte frontale fatta in swiss lace, per ultimo mettiamo
anche le protesi capelli totali in poliuretano totale tranne la parte frontale in swiss lace.
Le protesi totale moderne si fissano alla cute con colle specifiche, resine specifiche tapes o come si dice in italiano bi-adesivi. Preferisco escludere quelle a clips per il motivo che tolgono alcuni pregi delle protesi totali. Le protesi per capelli totali di ultima generazione si fissano da sole grazie alla loro base autofissante, e micro ventose che tengono una adesione totale. Le protesi per capelli permettono qualsiasi taglio e pettinatura ed una vita normale. Chi le indossa può fare sport anche agonistico, nuoto ,calcio ,tennis etc. Può lavarli liberamente e asciugarli liberamente. Di norma le protesi per capelli totali non vengono stilizzate. Perché per essere perfette vanno realizzati su misura con i vari parametri della testa del cliente(uomo o donna), vengono prodotti e realizzati con la tipologia dei capelli, la lunghezza dei capelli, il colore dei capelli e la densità dei capelli fino a l’ondulazione e il verso dell’ acconciatura che si vuole portare dopo che un bravo stilista parrucchiere realizzerà per il cliente o la cliente.
Spesso le varie aziende avendo lo stesso prodotto cominciano a cambiare la frase o il nome della “protesi capelli” come: “capelli a contatto“, “impianto dermo capelli“, “rinfoltimento capelli“, “infoltimento capelli non invasivo“.
Concludendo possiamo dire che la parrucca è un metodo più blando per risolvere in modo meno naturale e più restrittivo per chi ha una vita più movimentata esteticamente più visivo (tranne per chi nasconde tutto il perimetro).
Mentre i nuovi sistemi di protesi capelli (utilizzate anche da grande star del cinema ,musica etc.)sono le soluzione più performante per risolvere in modo definitivo non invasivo e ottenere un effetto naturale sia a livello visivo che al tatto.

Vi ringrazio dell’Attenzione

Pasquale Arena